Salvador Dalì, Daphne I, litografia su carta Japan, 74,8x54,5 cm, tratta da Retrospettive II, 1979/80

1.000,00 €
Non Disponibile
SKU
0067 DALS
Opera del maestro surrealista Salvador Dalì. L'artista rappresenta una figura femminile, Daphne, che diventa unico soggetto dell'opera e ne occupa la parte centrale. La mitologia narra che Apollo si innamorò della ninfa Daphne, ma che ella non corrispose mai il suo amore; per fuggire ai baci del figlio di Zeus, la ninfa si fece trasformare dal padre, il dio fluviale Penèo, in una pianta dall'alloro. Dalì la rappresenta priva di volto e di mani, sostituite da chioma di alloro e la colloca in questo spazio vuoto ed infinito che crea un senso di solitudine e perdizione. Opera è firmata a matita in basso a destra ed è numerata 141/150 in basso a sinistra. Opera pubblicata nel catalogo Dalì, Das druckgraphische Werk II, pagina 179.
Salvador Dalì, Daphne I, litografia su carta Japan, 74,8x54,5 cm, tratta da Retrospettive II, 1979/80
PISACANE ARTE di Roberto Ungaro - Via Pisacane 36, 20129 - Milano Tel. e Fax  02. 39521644 P. IVA 07851620968 galleria@pisacanearte.it