Salvador Dalì, Flordalì II, litografia a colori, 103x72,2 cm, 1981

1.500,00 €
Non Disponibile
SKU
0155DALS

Litografia a colori del Maestro surrealista Salvador Dalì, realizzata nel 1981 e creata appositamente da un collage originale, eseguito proprio per questa edizione. L'opera è accostabile a degli studi, creati a partire dal 1969, su commissione dell'editore Jean Paul Schneider, riguardanti la frutta e le piante, eseguiti in 340 prove d'artista. Il maestro si avvale di incisioni botaniche del XIX secolo, mutandone il significato con l'inserimento di figure simboliche e fantastiche, come da tradizione surrealista. L'opera riporta, inoltre, tanti temi cari della produzione daliniana, come le linee di fuga prospettiche che corrono verso l'orizzonte lontano, i contorni montuosi, o come le altre figure simboliche che popolano la scena. Le stesse farfalle disposte sullo stelo della rosa rappresentano la leggerezza, l'evoluzione, l'armonia e il cambiamento. Salvador Dalì utilizza diversi esseri viventi come animali, piante, alberi e frutta come metafora per rappresentare la riproduzione e la sessualità dell'essere umano. Questi elementi vengono, infatti, resi quasi in forma antropomorfa.

E' una delle ultime litografie realizzate dal maestro poichè poco dopo si ammalò di Parkinson, che non gli consentì più di lavorare. Pubblicata da WUCUA e stampata da Matthieu, in una serie di 5000 stampe in carta Arches.

L'opera è firmata in basso a destra ed è numerata sul retro 1354/5000.

Salvador Dalì, Flordalì II, litografia a colori, 103x72,2 cm, 1981
PISACANE ARTE di Roberto Ungaro - Via Pisacane 36, 20129 - Milano Tel. e Fax  02. 39521644 P. IVA 07851620968 galleria@pisacanearte.it