Salvador Dalì, La frode, xilografia, 26x33 cm, tratta da La Divina Commedia, 1951-60

400,00 €
Non Disponibile
SKU
0009DALS
Xilografia a colori tratta da La Divina Commedia (1951-60), testo che Dalì illustrò con 33 trittici, ognuno composto da tre tavole in riferimento ai tre cantici. La Divina Commedia è uno dei capolavori indiscussi della letteratura italiana, nonché una delle più autorevoli testimonianze dell'epoca medievale. Padre dell'opera fu Dante Alighieri, che all'inizio del XIV secolo compone le tre cantiche di cui la Commedia si compone. La scena qui presentata si colloca nella prima, quella dedicata all'Inferno. Dante e Virgilio si trovano nella quinta bolgia dell'ottavo cerchio, dove sono puniti i malversatori: a essi si riferisce il titolo dell'opera. Dalì immortala il momento in cui un “diavol nero” fluttuante, che ha il compito di trasportare i peccatori, risale il ponte dietro ai due poeti. La xilografia è firmata in basso a destra dall'artista.

Salvador Dalì, La frode, xilografia, 26x33 cm, tratta da La Divina Commedia, 1951-60.

PISACANE ARTE di Roberto Ungaro - Via Pisacane 36, 20129 - Milano Tel. e Fax  02. 39521644 P. IVA 07851620968 galleria@pisacanearte.it