Salvatore Fiume, Eneide, Libro X, Invocazione della dea Cibele, litografia, 60x80 cm, 1989/90

250,00 €
Disponibile
SKU
0025FIUS

Quest'opera, dell'indiscusso maestro italiano Salvatore Fiume, fa parte della inedita serie di 15 tavole, illustranti l' Eneide, realizzata tra il 1989 e il 1990. Ricavata e stampata mediante un processo litografico, è tratta dall'originale ad olio su masonite. Qui è rappresentato un episodio tratto dal decimo libro del poema, ambientato durante la guerra tra Enea e i popoli latini. Enea, raffigurato sulla destra con un aspetto solenne, quasi divino, invoca Cibele, che arriva su un carro trainato da una coppia di leoni. La dea, che viene in suo soccorso, trasforma le navi dei Troiani in ninfe per sottrarle all'attacco di Turno. Si riconosce la firma dell'artista, per l'uso di forme semplici e morbide, per i forti contrasti cromatici e le tonalità calde, come l'ocra, il rosso e il marrone. Il risultato è una scena suggestiva e surreale. 

L'opera, numerata, ha la firma autografa in basso a destra e presenta sul retro, a garanzia d'autenticità, il timbro dichiarante la tecnica d'esecuzione e la firma a matita dell'artista.

Tiratura: esemplare numero 990/999.

 

 

Salvatore Fiume, Eneide, Libro X, Invocazione della dea Cibele, litografia, 60x80 cm, 1989/90
PISACANE ARTE di Roberto Ungaro
 - Via Pisacane 36, 20129 - Milano
Tel. e Fax  02. 39521644
P. IVA 07851620968
galleria@pisacanearte.it