Salvatore Fiume, Eneide, Libro VII, Il furore d'Amata, litografia, 60x80 cm, 1989/90

250,00 €
Disponibile
SKU
0021FIUS

Quest'opera, dell'indiscusso maestro italiano Salvatore Fiume, fa parte della inedita serie di 15 tavole, illustranti l' Eneide, realizzata tra il 1989 e il 1990. Ricavata e stampata mediante un processo litografico, è tratta dall'originale ad olio su masonite. Qui è rappresentato un episodio tratto dal settimo libro del poema, quello in cui Amata, la moglie del re Latino, incitata dalla furia Aletto, fomenta l'odio verso i troiani nella popolazione locale. Amata, in preda alla follia, è raggiunta da un coro di donne, colpite dalla stessa Furia e deliranti come in un rito baccanale. I loro corpi, simili a quelli delle donne orientali, soggetti ricorrenti nella produzione dell'artista, sono resi con forme semplici e morbide. La scelta delle tonalità calde, che testimonia l'influenza del mondo esotico nella produzione dell'artista, come l'ocra, il rosso, l'arancione e il marrone creano un'atmosfera di forte intensità drammatica.

L'opera, numerata, ha la firma autografa in basso a destra e presenta sul retro, a garanzia d'autenticità, il timbro dichiarante la tecnica d'esecuzione e la firma a matita dell'artista.

Tiratura: esemplare numero 990/999.

 

 

Salvatore Fiume, Eneide, Libro VII, Il furore d'Amata, litografia, 60x80 cm, 1989/90
PISACANE ARTE di Roberto Ungaro
 - Via Pisacane 36, 20129 - Milano
Tel. e Fax  02. 39521644
P. IVA 07851620968
galleria@pisacanearte.it