Andrew Tosh, Bottiglie, scultura, h 30 cm, 2017

600,00 €
Disponibile
SKU
0013TOSA

La scultura ci rappresenta una Confezione di latte, perchè egli ci spiega che il latte è un alimento da lui molto amato in tutte le sue forme, a partire dalle confezioni. La bottiglia viene quindi marchiata dalla scritta Tosh, che, come afferma lui stesso, metterebbe ovunque. Le bottiglie sono l'idealizzazione di come il latte dovrebbe essere confezionato e di come lui lo vorrebbe trovare sugli scaffali del supermercato. A questa visone molto personale dell'opera si intreccia, però, un'idea standardizzata del latte, che per un qualsiasi fruitore può ricondurre alle bottiglie del latte, che si trovavano in commercio negli anni 50' e 60', il tutto è potenziato da un chiaro riferimento alla Pop art di Andy Warhol, che nella sua arte presentava prodotti popolari americani, appartenenti all'immaginario comune e innalzandoli ad opera d'arte, una su tutte la zuppa Campbell's. Istintivo, e pop, Tosh crea un'opera apparentemente "no sense", ma che in realtà vuole essere alla portata di tutti e che ci vuole parlare della personalità dell'artista. 

Andrew Tosh, Bottiglie, scultura, h 30 cm, 2017
PISACANE ARTE di Roberto Ungaro
 - Via Pisacane 36, 20129 - Milano
Tel. e Fax  02. 39521644
P. IVA 07851620968
galleria@pisacanearte.it