Enrico Pambianchi, Il cielo sopra Milano, tecnica mista su tavola, 40x50 cm

1.000,00 €
Non Disponibile
SKU
0024PAME
Di primo acchito, visto da lontano, il quadro ammicca a un effetto equivoco di una Milano sospesa, riflessa su se stessa rispetto l’asse orizzontale disegnata a 2/3 del quadro. Milano sembra a mezz’aria e posata sopra un improbabile riflesso di un corso d’acqua le cui sponde tagliano la città. Sembra esistere una “città che sale”, stratificarsi sulla sommità di un’altra città. Una nuova città che nasce dai coppi della città esistente, una Milano più che futurista, una Milano fantascienti- fica come George Miller vedeva Mad Max. Raggi laser colpiscono vecchi oggetti volanti simbolo del passaggio tecnologico. Una visione apocalittica per una metropoli moderna e fausta. Una visione di fiamme e fuoco che agitano l’ambiente; una metropoli che si rispetti trasuda fumo e vapori, emette sibili e rumori, movimenta milioni di persone e miliardi di affari commerciali. Una metropoli che si rispetti non può essere rappresentata con il suo miglior skyline immobile e sempre vestito a festa, dove le presenze architettoniche, spiccano come statue in un museo. Una metropoli che si rispetti è innanzi tutto vita, un crogiuolo di situazioni inattese che le danno linfa, energia, vigore, ardore e forza di crescita continua. L’opera di Enrico Pambianchi, vuole generare dubbi sul reale, attraverso la raffigurazione del reale medesimo, non si approssima al reale per interpretarlo, né per ritrarlo, ma per farne emergere il mistero indefinibile. Fulcro del suo lavoro è alludere. Addirittura, con un piccolo stratagemma, lontano da qualsiasi chiacchiericcio politico, Pambianchi assimila Milano a Londra creando, in forma figurata, un legame forte. Lontano da pregiudizi socio politici e senza rimandi narrativi a Orwell o al testo dei Pink Floyd nell’album Animals (immagine 01), Pambianchi fa galleggiare in cielo, in prossimità dell’antenna guglia della Torre Pelli realizzata da Cesar Pelli per Unicredit nel 2012, un maiale volante (pigs on the wing). Un punto rosa galleggiante in cielo. Il quadro celebra l’energia vitale sprigionata dal/dalla capitale il cui fulcro propagatore è rappresentato dalla Torre del gruppo Unicredit. Testo a cura dell'arch. Maurizio Bonizzi
Enrico Pambianchi, Il cielo sopra Milano, tecnica mista su tavola, 40x50 cm
PISACANE ARTE di Roberto Ungaro
 - Via Pisacane 36, 20129 - Milano
Tel. e Fax  02. 39521644
P. IVA 07851620968
galleria@pisacanearte.it