Enrico Pambianchi, Generale, collage, olio, acrilico, matite, gessetti, resine su cartone d'arazzo, 110x150 cm

2.600,00 €
Disponibile
SKU
0083PAME

L'opera si colloca all'interno di un ciclo pittorico dedicato all'iconografia orientale antica, dal titolo Japonese Pulp.  Questo è uno dei cicli più riusciti di Enrico Pambianchi che ha trovato negli anni un massiccio consenso sia dai collezionisti, che dagli addetti ai lavori. Molte galleria hanno dedicato mostre personali a questo artista portando all'attenzione dei proprio collezionisti proprio le opere appartenenti a questo filone. I soggetti scelti dall'artista sono spesso scene tratte da leggende, raffigurazioni di vita che riproducono il quotidiano secondo i principi della filosofia scintoista in cui armonia e natura si fondono in un tutt’uno. Affascinato dai soggetti dei dipinti giapponesi e nel contempo stuzzicato dalla serenità e dalla pacatezza che essi trasmettono, Pambianchi propone, attraverso un colto linguaggio tra formale e informale, una rilettura in chiave iperrealistica di temi e situazioni tipici della narrativa popolare giapponese. Scene di una violenza attutita da risultare innocua, o addirittura comica, come quella dei fumetti western. Opere forti che urlano grida di silenzio. Nei quadri sono racchiuse una serie di citazione colte in chiave ironica, sarcastica, di cura meticolosa e maniacale dei dettagli pittorici realizzati con olio, matite e collage che conduce verso una apparente immagine dozzinale, dissacratoria e quasi irriverente verso una cultura solenne come quella giapponese.

In questo caso la figura del generale giapponese viene distorta e nello sfondo vengono inseriti elementi tipici dei fumetti, molto amati da Pambianchi. Inoltre Pambianchi inesrisce degli elementi completamente estranei all'immaginario orientale come un topo e degli aculei, che rendono ancora più accentuato il suo immaginario iperrealistico.

Per la realizzazione dell'opera Pambianchi utilizza la tecnica del collage e diversi materiali (olio, resine, acrilico, matite e gessetti) con cui ritocca la superficie, rendendola allo stesso tempo rigorosa e raffinata. Il  risultato è un' immagine deformata, frutto di un improbabile visione e di una minuziosa maniera.

L'antica tecnica dell'arazzo, qui diventa innovativa e rivoluzionaria, acquistando un tono futuristico e avanguardistico.

La serie pittorica Japonese Pulp è stata esposta nella maggiori galleria di tutta Europa arrivando anche alla Saatchi Gallery di Londra.

L'opera è firmata in basso a destra.

Enrico Pambianchi, Generale, collage, olio, acrilico, matite, gessetti, resine su cartone d'arazzo, 110x150 cm
PISACANE ARTE - Viale Monza, 55 20125 - Milano Tel. 02. 39521644 P. IVA 07851620968 galleria@pisacanearte.it