Macchiaioli

Pisacane Arte è uno dei più autorevoli punti di riferimento per gli artisti macchiaioli in Italia sia per la sua ricca collezione che per le diverse mostre che sono state organizzate da Roberto Ungaro negli anni. Basti pensare al successo de “L'eredità della macchia”, mostra itinerante, arricchita di anno in anno, che mette in relazione l'arte di Giovanni Fattori e quella del suo erede universale, Giovanni Malesci (www.giovannimalesci.it).

Partendo proprio da Giovanni Malesci, passando per Comparini e Domenici fino ad arrivare a Sbrana, Natali e Volpe: sono questi gli artisti, molti dei quali labronici, che hanno portato avanti la tradizione macchiaiola. Ogni loro opera viene infatti ottenuta tramite l'accostamento e il contrasto di macchie di colore e di chiaroscuro per cercare di avvicinarsi il più possibile alla percezione dell'immagine reale.

Paesaggi, marine, storie di contadini e pescatori sono i temi tipici di questi autori che ci trasportano verso una realtà serena, lontana dalla frenesia della contemporaneità.

Si ha così l'occasione di poter conservare la testimonianza di quel movimento che ha rappresentato il rinnovamento in senso verista dell'arte italiana moderna.