Rodovetri

Un rodovetro è un particolare foglio trasparente in acetato di cellulosa sul quale il disegno dell'animatore viene stampato sopra e poi dipinto manualmente. E' un procedimento utilizzato nella creazione di ogni singolo frame che compone la sequenza animata di un cartone animato. L'invenzione del rodovetro si colloca nel 1914 ed è attribuita ad Earl Hurd. L'etimologia della parola ‘rodovetro' proviene dal nome commerciale (Rhodoid) dei fogli di acetato, prodotti per la prima volta in Italia (1938) da un'azienda di Rho, alle porte di Milano.

Ciascun rodovetro qui presentato raffigura 5 frames che vanno a comporre una sequenza animata raffigurante Calimero e la mamma: la gallina Cesira.