Donne Mediterranee

La collezione delle Donne Mediterranee evidenzia l'importante rapporto di Carlo Massimo Franchi con il sua maestro Salvatore Fiume. L'influenza si evidenzia nella femminilità delle figure femminili, nelle ambientazioni esotiche tanto amate da entrambi e nell'utilizzo di materiali quali tessuti e stoffe.