Carlo Massimo Franchi

Carlo Massimo Franchi (Pavia 1961) si diploma all’Accademia di Brera, dove conosce il maestro Salvatore Fiume e ne diviene allievo. L’influenza di Fiume si coglie nelle prime opere dell’artista, il ciclo delle Donne Mediterranee: sensuali figure femminili, dalle morbide curve, in atmosfere orientaleggianti. Nel periodo successivo alle donne, il suo stile si evolve in una pittura caratterizzata da colori brillanti e accesi, stesi sulla tela in maniera piatta. Oltre a numerose commissioni, realizza il ciclo dei Kaleidos, in cui si fondono derivazioni cubiste e omaggi alla linearità e alla perfezione del profilo greco. Ha realizzato svariate mostre personali in Italia (Milano, Torino, Palermo…) e all’estero (San Francisco, Los Angeles, Las Vegas). Attualmente vive e lavora a Novara.